Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


In tema di assunzioni di donne viene riconfermato per l’anno 2023 l’incentivo strutturale previsto dal 92 del 2012 nella sua forma potenziata; ovvero lo sgravio al 100% dell’aliquota contributiva a carico del datore di lavoro, ma con importanti novità: ovvero per l’anno 2023 è stato previsto l’innalzamento del tetto dai 6.000€ precedenti agli 8.000€. Altrettanto viene confermato per l’anno 2023 lo sgravio previsto per l’assunzione di giovani under 36. Anche qua si tratta di una modifica rispetto all’incentivo strutturale che noi abbiamo che prevede le assunzioni per i giovani sotto i trent’anni.
Quindi per il 2023 viene riconfermato per i giovani sotto i 36 anni lo sgravio del 100% dell’aliquota contributiva a carico del datore di lavoro, sia per le assunzioni a tempo indeterminato sia per trasformazioni a tempo indeterminato. E anche qua viene aumentato lo sgravio contributivo massimo, usufruibile dai 6.000€ previsti dell’anno 2022 agli 8.000€ per l’anno 2023.
Viene riconfermato anche il requisito in capo al lavoratore, quello ovvero di essere privo di lavori a tempo indeterminato, sia con lo stesso datore di lavoro, nonché con tutti gli altri datori di lavoro presso i quali abbia lavorato in precedenza. Del tutto nuova per l’anno 2023 è invece la nuova agevolazione prevista per l’assunzione di percettori di reddito di cittadinanza, agevolazione nel 2023, che deve intendersi alternativa a quella prevista per l’anno 2022.
In sostanza, il datore di lavoro che nel corso del 2023 assumerà a tempo indeterminato o trasformerà a tempo indeterminato un lavoratore percettore del reddito di cittadinanza, otterrà lo sgravio contributivo del 100%.
Sul fronte, invece dello sgravio contributivo in favore dei lavoratori dipendenti, viene riconfermato l’assetto previsto nel 2022, ma con una novità importante, ovvero che lo sgravio dal precedente 2% può arrivare fino a un massimo del 3% in favore del lavoratore. L’esonero sarà articolato fino al 2% di sgravio contributivo all’aliquota del lavoratore fino a un imponibile contributivo del mese non superiore ai 2.692€, per arrivare proprio al massimo previsto del 3%, se l’imponibile contributivo del mese non è superiore ai 1.923€.

ISCRIVITI AL CORSO GRATUITO: https://aula.informa360.it/home/webinar/2

I NOSTRI SITIWEB:
•Informa360: www.informa360.it

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL:
•Facebook: www.facebook.com/informa360srl
•Instagram: www.instagram.com/informa.360
•Linkedin: it.linkedin.com/company/informa360

LE NOSTRE E-MAIL:
•Email segreteria: segreteria@informa360.it
•Email commerciale: info@informa360.it
 

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 






 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui