Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Finita l’attesa, il 24 maggio 2024 arriva in Consiglio dei Ministri il decreto Salva-casa: il piano di Salvini per il condono edilizio, ma cosa dovrebbe prevedere?

Cosa prevede il decreto Salva-casa?

Per ora non vi sono molte certezze, la sanatoria riguarderà solo piccole discrepanze tra lo stato dei fatti e gli atti, quindi piccole difformità interne ed esterne. In nessun caso potranno essere sanate irregolarità che vanno a minare la stabilità e sicurezza dell’immobile.

Si è parlato più volte di tolleranza costruttiva, questa consentirà di sanare piccole irregolarità come lo spostamento di un tramezzo interno oppure la realizzazione di una parete in cartongesso o un soppalco. La percentuale delle piccole tolleranze sarà innalzata rispetto all’attuale 2%.

Altro nodo centrale la Doppia conformità. Questa regola prevede la possibilità di sanare le irregolarità che potevano essere sanate al momento della realizzazione e che di fatto sono conformi ancora alla disciplina attuale. Per tali irregolarità sarà possibile agire in deroga. Salta quindi il criterio della doppia conforme.

Tra le difformità sanabili vi sono anche quelle inerenti le dimensioni di porte e finestre.

Decreto Salva-casa: un modo per fare cassa?

Per ottenere la regolarizzazione delle difformità viste sarà però necessario versare una sanzione pecuniaria. In questo modo per i Comuni vi sarà la possibilità di fare cassa, gli importi dovrebbero essere dirottati verso misure di welfare, in particolare edilizia scolastica.

L’associazione dei proprietari di immobili si dice favorevole al provvedimento per come ora sembra essere a patto che lo stesso possa aumentare la commerciabilità degli immobili. Secondo alcuni il provvedimento dovrebbe favorire il mercato immobiliare con risvolti positivi anche sui prezzi visto che sul mercato vi saranno più immobili.

Non sono dello stesso parere i partiti di opposizione che sottolineano che, per come viene presentato il piano, non vi sarebbero grosse novità perché molte delle irregolarità citate possono essere sanate anche ora senza un provvedimento specifico. Ne consegue che si aspettano un vero e proprio condono edilizio mascherato.

Leggi anche: Bonus tende da sole 2024, cos’è e chi ha diritto a richiederlo

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui