Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


diSerena Simone

Libromat è dotato di internet, contiene delle sedie sulle quali accomodarsi per poter scegliere con calma o iniziare a leggere ed è illuminato automaticamente

Una libreria condivisa. Libromat è proprio questo: un luogo di 3 metri per 2,5 nel quale gli scaffali sono pieni di libri donati da chiunque e che chiunque può prendere in prestito o in regalo. Un punto di bookcrossing, accessibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che sarà inaugurato il 25 maggio a Martina Franca (Taranto). L’iniziativa appartiene all’associazione Riflessi d’Arte che ha deciso di convertire un piccolo locale in via Arco Casavola, facente parte della Casa delle arti, in uno spazio di scambio libri. «All’ingresso abbiamo messo una porta con un lettore che leggerà delle cards consentendo a chi è tesserato di accedere alla libreria – racconta il presidente dell’associazione, Tonio Cantore -. Chiunque voglia partecipare a questo progetto di bookcrossing potrà richiedere la tessera nella sede dell’associazione (accanto a Libromat), donando un piccolo contributo». Come suggerisce il nome, quindi, Libromat ha internamente le sembianze di una libreria ed esternamente quelle di un locale di banca: solo con la tessera magnetica è possibile accedervi. «Obiettivo della nostra associazione attraverso Libromat è quello di sensibilizzare alla lettura e alla condivisione – continua Tonio Cantore -. Ci piaceva l’idea di realizzare una libreria simile a quella di casa, nella quale però poter scambiare libri non solo con familiari e amici ma anche con sconosciuti che condividono la stessa passione per la lettura. E soprattutto volevamo che le persone potessero farlo in autonomia, a qualsiasi ora, con i tempi di cui necessitano». 

Libromat è dotato di internet, contiene delle sedie sulle quali accomodarsi per poter scegliere con calma o iniziare a leggere ed è illuminato automaticamente. «Nel locale c’è anche una bacheca con dei post-it per consentire a chiunque di lasciare dei messaggi oppure di leggere quelli lasciati da altri. Sui fogliettini si potranno scrivere consigli, pensieri, recensioni da condividere con gli amici lettori». Libromat è un’iniziativa che supera il concetto di bookcrossing ed è unica in tutta la Puglia.
L’inaugurazione di Libromat si terrà sabato 25 maggio, alle ore 19. «Portate con voi un libro e donatelo. Darete modo di accrescere la nostra libreria per la comunità», scrive l’associazione Riflessi d’Arte sui canali social, invitando gli utenti a partecipare. L’inaugurazione sarà anticipata, alle 17.30, da un momento interattivo e di lettura per i bambini dai 6 ai 12 anni a cura della scrittrice Antonella Colucci. A seguire, invece, La Schiusa de’ Libri con lo scrittore Raffaello Mastrolonardo. «Siamo convinti che leggere sia una delle attività più arricchenti e speriamo che Libromat possa confermarci l’esistenza di una folta e appassionata comunità di lettori», conclude Tonio Cantore.





















































La newsletter del Corriere del Mezzogiorno

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie della Puglia iscriviti gratis alla newsletter del Corriere del Mezzogiorno. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

Instagram

Siamo anche su Instagram, seguici https://www.instagram.com/corriere.mezzogiorno/

24 maggio 2024



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui